Colesterolo buono e cattivo

Il nostro corpo necessita del colesterolo per produrre determinati ormoni e la vitamina D.1 Cosa rende allora il colesterolo buono o cattivo? Il tipo di colesterolo che protegge dalle malattie cardiache è chiamato colesterolo buono, mentre quello che aumenta il rischio di patologie cardiovascolari è chiamato colesterolo cattivo.

Man biking

Il colesterolo ha un ruolo importante all’interno dell’organismo, perché produce ad esempio determinati ormoni e la vitamina D. Il colesterolo non è in grado di mischiarsi con il sangue e deve essere quindi incapsulato nelle lipoproteine che gli consentono così di fluire nel sangue e di raggiungere le cellule che ne hanno bisogno. Esistono due tipi di lipoproteine: le lipoproteine a bassa densità e le lipoproteine ad alta densità.2 A seconda del loro ruolo e del contenuto di colesterolo, si parla di colesterolo buono e colesterolo cattivo (Figura 1).3,4

Figura 1: Colesterolo buono e cattivo.3,4

Prima di descrivere in modo dettagliato i due tipi di colesterolo, occorre sapere che il centro di produzione, stoccaggio e trasporto del colesterolo è il fegato. In caso di carenza, il fegato può produrre colesterolo. Il colesterolo in eccesso viene trasportato nel fegato, che si occupa della sua eliminazione. Concentriamoci ora sul metabolismo del colesterolo. 3

Colesterolo cattivo

Le lipoproteine a bassa densità sono ricche di colesterolo e lo trasportano dal fegato alle cellule dell’organismo. Ma come?

L’organismo assorbe attraverso l’intestino il colesterolo e i trigliceridi (un tipo di grasso) contenuti nel cibo che consumiamo. Una volta assorbito, le cellule intestinali modificano chimicamente il colesterolo, combinandolo con proteine e altri grassi per formare delle piccole particelle. Queste confluiscono nel flusso sanguigno e si depositano sulle pareti di piccoli vasi sanguigni nella massa grassa e nei muscoli dell’organismo. Nei punti in cui si depositano, queste particelle interagiscono con gli enzimi e rilasciano una forma di colesterolo che può essere utilizzata dalle cellule umane.4

Le lipoproteine a densità molto bassa trasportano i trigliceridi nel sangue fino a raggiungere organi e muscoli. Una volta rilasciati, questi trigliceridi, ora ricchi di colesterolo, si trasformano in LDL.4

Figura 2: Il ruolo del colesterolo HDL e LDL nell’ispessimento dei vasi sanguigni.4

Perché il colesterolo LDL-C è definito cattivo?

Un eccesso di LDL-C comporta un eccessivo aumento della quantità di colesterolo rilasciata nel flusso sanguigno, che si deposita sulle pareti dei vasi sanguigni. Questo accumulo, a sua volta, causa un ispessimento del vaso che perde la sua flessibilità e diventa una delle principali cause delle malattie cardiache (Figura 2)4

I livelli di LDL-C consigliati sono inferiori a 130 mg/dL (3,4 mmol/L)2

Va inoltre ricordato che livelli molto bassi di colesterolo LDL sono dannosi per la salute. Scoprite le cause e gli effetti del colesterolo LDL basso.

Colesterolo buono

A differenza delle LDL, le lipoproteine ad alta densità (HDL) sono povere di colesterolo e lo trasportano dai vari tessuti nuovamente al fegato, che lo elimina. Le lipoproteine ad alta densità eliminano il colesterolo in eccesso dal sangue e lo trasportano nel fegato, evitando che si accumuli sulle pareti dei vasi e prevenendo così il rischio di malattie cardiovascolari. Il colesterolo legato alle lipoproteine ad alta densità (HDL-C) è quindi chiamato colesterolo buono.

I livelli di HDL-C consigliati sono: 40 mg/dL (1 mmol/L) negli uomini e oltre i 50 mg/dL (1,3 mmol/L) nelle donne.2

Volete conoscere i vostri livelli di colesterolo? Effettuate qui il test

Migliorare i livelli del colesterolo legato alle lipoproteine ad alta densità

Qui di seguito alcune indicazioni che possono aiutare a migliorare i livelli di HDL:2

Figura 3: Alimenti ricchi di colesterolo HDL

  • Cambiare lo stile di vita: Apportare modifiche al proprio stile di vita, come ad esempio fare più attività fisica, smettere di fumare, limitare il consumo di alcol.
  • Modificare la dieta: Sostituire i grassi saturi che contribuiscono ad aumentare il livello di LDL-C con grassi insaturi aiuta ad aumentare i livelli di HDL-C (Figura 3). Scoprite di più su queste modifiche alimentari

Colesterolo

Il colesterolo svolge un ruolo importante nella produzione di vari ormoni e della vitamina D. È anche uno dei componenti delle cellule umane. Maggiori informazioni sul colesterolo.

Leggi di più

  • Bibliografia

    References

    1. Huff T, Jialal I. Physiology, Cholesterol. StatPearls: Treasure Island (FL) , 2019.
    2. InformedHealth.org.High cholesterol: Overview. 2013. Available at: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK279318/. Accessed on: 5 November 2019.
    3. Povey K. Developing Food Products for Consumers with Specific Dietary Needs. 2016. Available at: https://www.sciencedirect.com/topics/agricultural-and-biological-sciences/cholesterol. Accessed on: 7 November 2019.
    4. Cox RA, García-Palmieri MR. Cholesterol, Triglycerides, and Associated Lipoproteins. In: Walker HK, Hall WD, Hurst JW, (eds). Clinical Methods: The History, Physical, and Laboratory Examinations. 3rd edn. Boston: Butterworths,1990.
    5. März W, Kleber ME, Scharnagl H, et al. HDL cholesterol: Reappraisal of its clinical relevance. Clin Res Cardiol. 2017;106(9):663–675.